Google Tag Manager

Google Tag Manager

Google Tag Manager è un altro interessante strumento che Google mette a disposizione dei propri utenti al fine di ottenere una sorta di universal analytics.

Google Tag Manager, come funziona

Come tutti gli strumenti di AdWords, Google Tag Manager si presenta come un alleato delle tue campagne indirizzando l’attenzione, in questo caso, sul monitoraggio degli eventi. E’ grazie agli eventi infatti, che si possono comprendere ancora meglio le azioni che gli utenti compiono sul tuo sito web, acquisendo quindi una serie di informazioni fondamentali per meglio indirizzare i tuoi contenuti e le relative campagne (per esempio per i negozi online è interessante google analytics ecommerce). Google Tag Manager acquisisce dati basandosi  ad esempio su quante volte gli utenti hanno cliccato un pulsante in particolare, oppure quando hanno scaricato documenti o inviato un modulo piuttosto che un altro. Per ‘eventi’ quindi, si intendono le interazioni degli utenti sul tuo sito web. Tu potrai monitorare e studiare al meglio tali interazioni grazie al “codice evento” del livello dati di Google Tag Manager, oppure utilizzando un’altra utile funzionalità di questo sistema denominata “monitoraggio evento automatico”.

Google Tag Manager
google tag manager

Quest’ultimo sistema si avvia attraverso gli attivatori click, che possono essere ad esempio i ‘tag eventi’. I tag possono essere creati anche direttamente su Google Tag Manager, grazie all’interfaccia fornita. E una volta creati i tag giusti, possono essere personalizzati a piacimento oppure utilizzati sulla base delle variabili predefinite offerte dal sistema. Ogni qualvolta gli utenti cliccheranno su tali tag, Google Tag Manager immagazzinerà le informazioni che ne derivano. E tu potrai quindi avere una panoramica importante per poter analizzare queste informazioni e comprendere ancora meglio i gusti e le esigenze degli utenti che visitano e utilizzano il tuo sito web, così da  ottimizzarne i contenuti. Immagina come sarà molto più semplice comprendere al meglio le potenzialità del tuo sito web e tutte le interazioni con gli utenti. In questo modo, sarà molto più semplice rendere il tuo sito (e conseguentemente il tuo business), al top delle sue potenzialità in termini di visibilità.

Per saperne di più, clicca qui