In arrivo la nuova versione di Google Earth

In arrivo la nuova versione di Google Earth

Era stato annunciato qualche giorno fa, ma da oggi è ufficiale: è in arrivo la nuova versione di Google Earth. Il software adesso è ancora più realistico e combina le immagini dei satelliti e le mappe topografiche con le città realizzate in 3D per aiutarvi a visualizzare meglio il pianeta. L’azienda di Mountain View è al lavoro sul rilascio di un aggiornamento per Google Earth per il web ed Android, dopo due anni di lavoro, che introdurrà funzionalità come tour guidati, senza scordarci del pulsante “mi sento fortunato” di Google che potrebbe portarvi a molte scoperte.

Voyager è la vetrina di Google Earth per le visite guidate, che è stata creata con l’aiuto di “alcuni dei migliori storici, scienziati e nonprofit”, ha dichiarato l’azienda di Mountain View. Per esempio, esiste un tour chiamato Natural Treasures dal BBC Earth che vi porterà in una dozzina di luoghi nel mondo, includendo montagne e giungle, dove potrete imparare qualcosa riguardo la fauna selvatica. Persino la Nasa sta collaborando con Google, quindi ci si aspettano grandi novità anche per quanto riguarda la visione dello spazio.

L’utilizzo del “mi sento fortunato” su Google Earth non è totalmente randomico, visto che è stato inserito un database di circa 20 mila differenti luoghi nel mondo che vale la pena esplorare. Quando visiterete delle particolari città o dei posti di bellezza naturale e volete altre informazioni, queste ve le daranno le “Knowledge Card”, che vi racconteranno dettagliatamente la storia del posto in questione.

Quest’applicazione potrà essere utile anche per tutte quelle persone che stanno cercando un luogo da visitare e non hanno ancora deciso dove andare. Senza dubbio il software verrà utilizzato di più grazie a queste funzionalità, e potrebbe legare altri prodotti riguardanti i viaggi realizzati da Big G, come Google Trips (pianificatore di viaggi personalizzati), Google Destinations (pianificare il viaggio online) e Google Flights (app per prenotare i voli).

Un’altra funzionalità molto interessante è il bottone del 3D che vi mostrerà le cose da un punto di vista mai accessibile prima d’ora. Per esempio, vi potrete muovere nel Grand Canyon per vedere la bellezza naturale del posto, oppure andare in Francia nella Valle della Loira per visitare il Chateau de Chambord, che è uno dei suggerimenti di Google.

L’aggiornamento di Google Earth, che verrà rilasciato questa settimana, sarà un’applicazione web da poter aggiungere su Chrome o Android. Per quanto riguarda la versione iOS, c’è ancora da aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *