IA - Intelligenza Artificiale

Il potere del calcolo
computazionale

Progetti di intelligenza artificiale

Che cos'è l'IA Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale può essere definita come la capacità di un sistema tecnologico di elaborare informazioni e svolgere attività tipiche dell’essere umano. In soldoni è la disciplina che si occupa di “regalare” alle macchine un vero e proprio cervello che pensa e ragiona replicando quello dell’individuo sfruttando l’evoluzione sempre più rapida del pensiero computazionale. 

L’interesse per l’IA - Intelligenza Artificiale viene da molto lontano, nel 1943 infatti, i due ricercatori Warren McCulloch e Walter Pitt misero a disposizione della comunità scientifica il primo neurone artificiale. Le prime reti neurali di cui si ha conoscenza (reti matematiche/informatiche che riproducono il funzionamento dei neuroni biologici per risolvere problemi) si hanno sul finire degli anni ‘50 grazie al genio di Alan Turing a cui si devono i primi tentativi di spiegazione su come un computer potesse comportarsi proprio come un essere umano. Il termine Artificial Intelligence tuttavia si deve al matematico statunitense John McCarthy nel 1956 il quale lanciò inoltre i primi linguaggi di programmazione AI come ad esempio Lisp nel 1958 e Prolog nel 1973. 

La prima svolta nel campo dell’intelligenza artificiale, dopo anni di alti e bassi, si ha negli anni ‘90 quando la disciplina iniziò ad essere allargata al pubblico con l’inserimento sul mercato dei primi processori grafici, le Gpu (graphics processing unit). Su questa scia, solo in epoca recente, hanno fatto il loro ingresso i chip neuromorfici, microchip che elaborano dati e li immagazzinano in un unico microcomponente al fine di emulare processi cognitivi e sensoriali del cervello umano. 

E ancora, grazie all'evoluzione tecnologica, ciascuno di questi componenti è reso ancor più forte e potente, ad esempio, dal Cloud Computing

L’intelligenza artificiale oggi è in continua espansione e si occupa sempre di più della creazione di modelli tecnologici in grado di compiere azioni tipicamente umane, deve cioè saper: 

  • agire come un essere umano
  • pensare come un essere umano
  • pensare in modo razionale sfruttando la logica
  • agire in modo razionale, ottenere cioè il miglior risultato in base alle informazioni in possesso

L’intelligenza artificiale porta con sé alcuni termini molto specifici come ad esempio: il machine learning (apprendimento automatico, la branca della AI che studia cioè la costruzione di algoritmi in grado di effettuare predizioni sulla base dell’apprendimento ed analisi di un insieme di dati);data mining; data science (l’insieme dei principi metodologici e tecniche orientato ad interpretare ed estrarre conoscenza dai dati a seguito della loro analisi, tali dati vengono chiamati spesso con il termine di dataset strutturati). 


Syrus Industry si occupa di Intelligenza Artificiale da oltre 10 anni, sviluppando progetti proprietari ed investendo nelle giovani start-up che operano nel settore. Inoltre è volta con estremo interesse alla progettazione di strutture IA attraverso linguaggi di programmazione come ad esempio Python per il Machine Learning e attraverso lo studio di alte tecnologie come il computer quantistico

IA - Intelligenza Artificiale

Contatti
Syrus Industry

Via del Fontanile Anagnino 173
00118, Roma (RM)

info@syrusindustry.com

www.syrusindustry.com

vai a contatti